Cartoonito (canale 46 del DTT) presenta in esclusiva Prima TV Free I FLOOGALS, una nuova ed entusiasmante serie all’insegna del divertimento e della scoperta.

L’appuntamento è dal 5 giugno dal lunedì al venerdì alle 18,10.

Lo show, in 26 episodi, racconta le sorprendenti avventure dei Floogals, tre piccoli alieni che, incuriositi dal genere umano, approdano sulla Terra per studiarne i comportamenti.

Non appena atterrati, la loro astronave viene raccolta da un bambino che la scambia per un giocattolo. I Floogals vengono così portati nella casa del ragazzo e lasciati incustoditi nella sua camera da letto. Ai tre, la situazione non sembra dispiacere e approfittano del malinteso per studiare la casa e tutto ciò che la compone.

Qualsiasi oggetto è un’occasione per imparare qualcosa di nuovo e mandare i risultati delle loro ricerche al laboratorio situato sul loro pianeta-madre.

I tre protagonisti hanno caratteristiche e ruoli ben definiti. Fleeker, il leader del team, si distingue per il suo coraggio, la sua curiosità e l’intraprendenza. Ha un forte spirito di squadra anche se a volte è un po’ egocentrico… ma non si tira indietro di fronte a nulla, sempre pronto ad aiutare i suoi due amici in difficoltà. Boomer (anche chiamato Junior Floogal Boomer), invece, è l’apprendista avventuriero spaziale, un vero e proprio combina guai che riesce sempre a rallegrare le giornate di tutti. Infine c’è Flo, primo ufficiale del team ed unica ragazza del trio, che si distingue per la sua intelligenza e la passione per la scienza. È razionale e ama risolvere misteri, non si lascia sfuggire nessun particolare durante le sue ricerche, servendosi del suo speciale tablet e i suoi occhiali per registrare informazioni sugli oggetti che trova nelle case degli umani.

Tra i personaggi secondari della serie ci sono: Papà e Mamma Hooman, ovvero i due genitori umani; Evie (Girl Hooman), una bambina di 5 anni e Luke (Boy Hooman), il bambino di 8 anni che trova l’astronave dei Floogals; Zia Samantha, la zia dei due bambini; e infine diversi animali domestici che fanno compagnia al team, come ad esempio il cane o il piccolo criceto.

A rendere questo show davvero unico è anche il mixed-media con un formato CGI che caratterizza i tre protagonisti, in contrasto con il formato live-action dell’ambiente circostante e dei personaggi secondari (come la famiglia che li ospita e la casa in cui vivono).

In ogni episodio i Floogals si concentrano su un nuovo oggetto terrestre, stimolando così la curiosità dei piccoli spettatori, mentre il loro lavoro di squadra insegna loro l’importanza della collaborazione. Inoltre, accanto alle futuristiche strumentazioni spaziali, nella serie compaiono dispositivi tecnologici che ricordano i moderni tablet e gli smartphone con cui tutti i bambini hanno familiarità.

redazione

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Cosa ne pensi?

Questo sito usa i cookies. Cliccando su link e menu, o cliccando sul questo pulsante, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi