I lavori del futuro

I lavori del futuro, in realtà, esistono già a causa dell’accelerazione tecnologica cui abbiamo assistito negli ultimi anni.

La digitalizzazione ha portato alla nascita di nuove figure professionali e all’aumento (ma qui forse ha messo lo zampino anche la crisi economica) di lavoratori autonomi, di freelance e consulenti. Vuoi magari anche per una maggiore consapevolezza umana riguardo al fatto che sia giustissimo lavorare per vivere e forse un po’ eccessivo vivere per lavorare (pensando ai ritmi frenetici cui siamo abituati), vuoi per il desiderio, non esclusivamente femminile, di riuscire a conciliare meglio vita familiare e vita professionale, ma si sente pronunciare sempre più spesso la fatidica frase: “Mi metto in proprio”.

La direzione sembra in effetti essere questa: sempre più lavoratori autonomi in grado di gestire i propri orari e “avere il tempo”, grazie all’automatizzazione del lavoro ormai presente in tutti i campi (nel digitale di sicuro), anche per vivere, non solo per lavorare. Dunque sempre più homeoffice e spazi di coworking, considerando che “condividere” e “lavorare in team” (sia esternamente sia all’interno di un’azienda) deve essere la base del nuovo modo di pensare il lavoro.

Ma vediamo quali lavori svolgeranno i giovani nel 2030:

1) Professioni digitali: creatori, programmatori e sviluppatori di siti web (anche e-commerce), esperti SEO (Search Engine Optimization) e SEM (Search Engine Marketing), Social Media Manager, Digital Strategist ma soprattutto analisti perché si possono avere miliardi di dati ma se poi non si sa quali leggere e come utilizzarli non può esserci crescita.

2) Consulenti specializzati: nel risparmio dei costi strategici e non strategici di un’azienda, nei nuovi assetti lavorativi e dei nuovi media.

3) Tutte le professioni legate alla Green Economy.

4) Figure di riferimento volte al “Sociale”.

5) Open Innovation Manager: del resto, la “Quarta Rivoluzione Industriale”, quella dell’Industry 4.0, è appena iniziata.

Antonella Pfeiffer

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Cosa ne pensi?

Questo sito usa i cookies. Cliccando su link e menu, o cliccando sul questo pulsante, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi